Emergenza Covid-19: arriva il Coronavirus

L'emergenza sanitaria cambia le nostre abitudini.

E’ un periodo sicuramente difficile, quello che ci apprestiamo a superare, ma non per questo tutto deve fermarsi. Occorre solamente cambiare le nostre abitudini e al posto di “far finta di niente” è molto meglio trovare soluzioni alternative che ci permettono lo stesso di vivere la nostra passione, il nostro sport. Così mi alleno a casa. Certo, non farò grandi cose ma è un modo come un altro superare questa situazione in modo responsabile nel rispetto per gli altri. Due tronchi nel boschetto dietro casa, qualche curvetta e il gioco è fatto. Ci si rivede ad Aprile!

Un periodo davvero difficile per tutto lo sport. Si ferma un’intera nazione e con essa tutte le persone che ne fanno parte. Ci trascineremo dietro questo periodo per molto tempo quando tutto sarà passato ma ora sta a noi cercare di fare tutto il possibile affinché “l’isolamento duri il meno possibile.

Campionati sospesi, gare annullate e un’incertezza sui calendari sportivi che mai si era vista prima d’ora.

Tutto dipenderà dalla durata di questa crisi sanitaria che ci obbliga a cambiare le regole di vita basilari. Stagione agonistica incerta dunque anche per Massimo Torchio che in un prossimo futuro, ad emergenza finita, dovrà nuovamente rivedere il suo personale calendario in base allo spostamento delle competizioni. Al momento il Campionato Regionale piemontese con partenza della prima gara al 5 di aprile, sembra avere tutte confermate le gare e soprattutto la data di inizio.
Io mi alleno in modo responsabile” #iorestoacasa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email